mercoledì 21 agosto 2019
10.10.2012 - DONATELLA LAURIA - VALERIO GAMBACORTA

Nuovo successo per l'Aistap: sulle pagine di "Confidenze"

Il famoso settimanale, infatti, dedica oggi un approfondimento all'associazione presieduta dalla dott.ssa Anna Maria Roncoroni che è attiva al fianco dei genitori di bambini plusdotati (ovvero muniti di particolari capacità nei più svariati ambiti culturali) e di cui PonenteOggi è "mediapartner".

Dopo l'intervista comparsa su "Repubblica", l'approfondimento televisivo avuto in "Costume e Società" su Rai Due circa un mese fa, unita all'ospitata presso "Uno Mattina" su Rai Uno, ecco oggi l'intervista alla Psicologa Anna Maria Roncoroni sulle pagine del settimanale femminile "Confidenze".

Insomma, una ennesima dimostrazione dell'interesse dei media nei confronti dell'associazione Aistap, da qualche anno a fianco di bambini con plusdotazioni ed ai loro genitori (molto spesso, come sosteneva "Spiderman", accanto a "particolari poteri, vi sono obblighi od impegni altrettanto forti"), nelle difficoltà che questi ragazzi possono incontrare nelle relazioni sociali quotidiane.

L'Associazione offre indicazioni utili ai genitori per la valutazione delle capacità dei loro figli, dotati di particolari capacità o doti in svariati ambiti: sia artistici che scientifici; organizza laboratori, campi estivi, scambi con altri studenti plusdotati all'estero e supporta, attraverso corsi di formazione, gli insegnanti per aiutare gli studenti plusdotati a sviluppare appieno il loro potenziale all'interno di classi eterogenee, consentendo anche agli altri allievi di poter sviluppare le loro capacità. E' inoltre attivo un servizio di consulenza rivolto a tutti coloro che, a diverso titolo, sono interessati a questa tematica.

L'Associazione è stata fondata il 1 giugno 2010 dalla Roncoroni e dalle colleghe Daniela Miazza e Sara Peruselli. L'esigenza di creare un'Associazione ad hoc è maturata in questi ultimi anni di attività, in cui è stata sempre più pressante la necessità di dare una risposta concreta alle richieste giunte da più parti d’Italia. In questo senso, l'AISTAP rappresenta un punto di riferimento ed un centro di ricerche e di studi conosciuto a livello nazionale e riconosciuto all'estero dalle altre Associazione ed enti che si occupano di plusdotazione.

Anna Maria Roncoroni, 43 anni, genovese, numero uno  in Italia per lo studio e la ricerca della plusdotazione, è neuropsicologa e dottore di ricerca in psicologia.

Pochi giorni fa è stata eletta nel General Committee dell’European Council for High Ability (ECHA), di cui è già corrispondente italiana dal 2008, organizzazione Europea che riunisce le più importanti associazioni e scienziati europei che si occupano di plusdotazione.

Rappresentante per l’Italia del Gifted Children Commitee (GCC), organismo europeo del Mensa International.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo