mercoledì 24 aprile 2019
31.01.2012 - REDAZIONE

Ist.to Internazionale Studi Liguri Bordighera: orari ridotti

Dal 1 febbraio la Biblioteca “Clarence Bicknell” e il “Centro Nino Lamboglia” dell’Istituto Internazionale di Studi Liguri saranno aperti al pubblico con orario ridotto che, per favorire i frequentatori della Biblioteca, è stato fissato per quest’ultima al lunedì dalle ore 8.30-13/13.30-17 e dal martedì al giovedì dalle ore 9 alle 13.

La mancata erogazione dei contributi istituzionali ha obbligato l’Amministrazione dell’Istituto a una riduzione temporanea dell’orario di lavoro di tutti i dipendenti della prestigiosa Sede Centrale di Bordighera, centro di un’attività scientifica e di promozione culturale, iniziata dal grande archeologo e storico ligure Nino Lamboglia e proseguita fino ai giorni nostri, che gli è valsa fama e riconoscimenti internazionali.

Ad oggi, in attesa del promesso contributo della Regione Liguria e in attesa della definizione del rapporto col Comune di Bordighera, sono anche sospese le pubblicazioni delle riviste, le mostre, le conferenze, i concerti che hanno costituito, per oltre un settantennio, il nerbo centrale dell’attività culturale della Città delle Palme.

I pesanti tagli effettuati nello scorso anno dai diversi Enti finanziatori, in particolare da Regione Liguria, Provincia di Imperia e Comune di Bordighera - nel 2011 solo il Ministero per i Beni Culturali ha mantenuto invariato il suo sostegno -, hanno infatti inciso pesantemente sul bilancio dell’Istituto, mettendo in forse il prosieguo delle sue attività e del suo patrimonio di conoscenze di alta specializzazione.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo