lunedì 14 ottobre 2019
13.06.2012 - REDAZIONE

Rally: Luca Rossetti trionfa sulle strade della Turchia

L’equipaggio pluricampione d’Europa Rossetti – Chiarcossi vince la terza prova del Campionato Turco 2012 con la Skoda S2000 di Skoda Turkey – Yuce Auto Pegasus Racing e consolida la leadership nella classifica assoluta del Campionato.

L’equipaggio di nazionalità italiana ma con licenza turca si è classificato al primo posto davanti a Yagiz Avci – Bahadir Gucenmez e Murat Bostanci – Onur Vatansever con le Ford Fiesta S2000 del Team Castrol Ford Team Turkiye.

E’ stata una gara molto tirata - dichiara il pilota United Business - dove l’affidabilità della mia Skoda Fabia S2000 e la robustezza degli pneumatici Pirelli sono stati fondamentali nel conseguimento di questo importante risultato, soprattutto in ottica campionato, in quanto il mio avversario più diretto, Volkan Isik – anche lui con Skoda S2000 - ha chiuso in quarta posizione, vittima di ben due forature. La gara è stata comunque animata dal duello con Avci che si è rivelato molto performante sulle strade sterrate alle spalle della capitale turca”.

La gara del tre volte campione d’Europa è stata accorta al fine di non incorrere in forature sempre facilmente possibili nelle gare su fondo sterrato ed a maggior ragione se, come in questo caso, Rossetti è sempre partito per primo con lo svantaggio tecnico di dover essere il “battistrada” e “pulire la strada” per gli altri equipaggi. Il prossimo impegno sarà il Bosphorus Rally, gara che sarà valida sia come quarta prova del Campionato Turco sia come prova del Campionato Europeo, Bosphorus Rally che ha già visto Luca Rossetti vincitore per ben due volte nell’anno 2008 e nell’anno 2010. Il Campionato Turco, dopo queste tre prime gare, si sta dimostrando un campionato duro e competitivo, sia per il valore dei piloti presenti, sia per l’eccellente numero di vetture S2000 presenti ad ogni partenza, ed al Bosphorus (6 – 8 Luglio – Istanbul), il parco partenti sarà ancora più numeroso e qualificato perché arricchito dai piloti e dai team che partecipano al Campionato Europeo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo