sabato 21 settembre 2019
23.06.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Podismo: al via stamane il 12esimo "ultratrail" del CroMagnon

Forse uno dei trail più duri e affascinanti d'Europa. Per gli appassionati della corsa libera e "off road" (fuori strada) è semplicemente la corsa "mito". Nella gara "corta" del "NeanderTrail" al via i ponentini Andrea Caffara (foto) e Remo Lentino.

La partenza del Cro Magnon è stata data come consuetudine da Limone Piemonte alle ore 5.00 di stamane e l'arrivo verrà posizionato a Cap D'Ail. La durezza della gara è data dalla lunghezza (114 km) e dal dislivello positivo (5.900 metri) e negativo (6.900 metri). Passaggi mozzafiato che valgono anche una pausa ed una foto per coloro che non puntano alla "vittoria" ma solo ad arrivare: infatti, si passa dalle nevi delle Alpi al mare del Mediterraneo.

Si attraversa il parco del "Mercantour" e qui i concorrenti dovranno (se vorranno munirsene) usare per i loro bastoncini da trekking puntali di gomma, per non rovinare le bellezze naturali e il fondo di questo che, non a caso, è considerato uno dei più bei parchi naturali dell'area mediterranea.

Al via del Cro Magnon Marzia Campi della Pro San Pietro, atleta, ormai da anni specializzatasi negli "ultratrail". Per la vittoria, in senso stretto, invece (o quanto meno per le prime posizioni) proverà a dire la sua Michele Graglia della "Sanremo Runners", fresco vincitore del Trail dell'Alta Valle Argentina svoltosi domenica scorsa tra Molini di Triora e Triora.

Accanto al Cro Magnon verrà disputato anche il "NeanderTrail" altra ultratrail off road ma con lunghezza e dislivello più contenuto ma sempre "over". In questo caso si parla di 55 km con un dislivello positivo di 2.300 metri e negativo di 4.000 metri. Arrivo anche in questo caso previsto a Cap D'Ail. Partenza alle ore 18.00 di questa sera da Camp D'Argent.

Tra i concorrenti di questa versione vi sono due forti atleti ponentini come Andrea Caffara e Remo Lentino. Il primo tesserato per la Ponente Triathlon è reduce anche lui dal trail dell'Alta Valle Argentina e prenderà il via un po' ammaccato. Lentino tesserato per la A.s. Monaco approda al mondo trail dopo aver completato già alcuni "ironman" nel campo del triathlon.

Insomma a tutti i concorrenti un grande in bocca al lupo e l'auspicio di godersi una manifestazione podistica che prima di essere una gara è un modo di vivere, con emozione e cuore in gola, la bellezza di una natura che a cavallo della Costa Azzurra e del Basso Piemonte ci porta dalle Alpi al mare.

Keep on running! Qui sotto il sito con tutte le informazioni sulla gara:

http://www.cromagnon-extremerace.net/it/category/neander-trail/

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo