sabato 21 settembre 2019
11.04.2012 - REDAZIONE

Petanque: i risultati della "Pasquetta cup" ktk di Pontedassio

Vittoria per Peirano, Ghigliazza e Molinari (FOTO)

Due nomi nuovi ed un bis, quello di Roberta Peirano, già vincitrice nel 2006, nell'albo d'oro della Pasquetta Cup, la cui decima edizione, valida per il Trofeo Ktk, ha registrato lunedì 9, presso l'impianto sportivo di Pontedassio, la partecipazione di 27 terne miste. La giocatrice imperiese, campionessa d'Italia da due anni con la maglia dell'Anpi Molassana e da inizio aprile passata al Circolo San Giacomo, ha trionfato insieme ai nuovi compagni di società Daniele Ghigliazza e Fabio Molinari. Sconfitti in finale, e dunque fermati ad un passo dalla doppietta, i "campioni uscenti" Augusto Calzia, Vito Polisciano ed Anna Rodolao (Petanque Pontedassio).

In semifinale si è invece fermata la corsa di Agostino Ramoino, Silvano Augeri e Maura Arimondo (Pontedassio) e quella del campione del mondo juniores Diego Rizzi, con Mariuccia Golgo e Claudio Verrando (Dlf Ventimiglia). Rizzi, pur confermando le sue grandi doti, non è riuscito a concedere il tris dopo i successi del 2009 e del 2010 insieme a Silvio Squarciafichi e Jessica Gastaldo.

Fabio Molinari, che in più edizioni è stato l'arbitro della gara, si aggiudica una gara che aveva già visto trionfare il padre Mario e lo zio Franco, otto anni or sono.

Nel corso della giornata sono state presentate ai numerosi appassionati le nuove bocce Ktk, utilizzate, tra gli altri, dal giovane talento francese Dylan Rocher, vincitore di due medaglie d'oro agli ultimi Europei assoluti, e, solo da qualche settimana, dallo stesso Diego Rizzi. I presenti hanno avuto anche modo di testare questi nuovi attrezzi, provenienti dalla Francia ed ora commercializzati anche in Italia. Le bocce Ktk sono prodotte in carbonio ed acciaio inox, in tre modelli: L'Aventure, Orezza e Grand Soleil. Sia Rocher che Rizzi, nella loro pur breve carriera, hanno già vinto due titoli iridati a livello Under 18. Non è escluso che per una futura gara a carattere internazionale, possa essere invitato in Italia Dylan Rocher e che i due giovani fuoriclasse possano giocare insieme o trovarsi a confronto.

La gara, terminata nel tardo pomeriggio e seguita da un folto pubblico, è risultata appassionante e ben organizzata dalla locale Asd Petanque Pontedassio del presidente Vittorio De Carolis, in collaborazione con Centro Edile Imperiese, Arteco, All Services, Alberti e Schenardi Sport Erreà Point. A dirigerla sono stati Marco Piana e Valter Gazzano del comitato della Federbocce di Imperia.

Questo il nuovo albo d'oro della Pasquetta Cup: D. Ghigliazza-Fa. Molinari-Peirano (2012), Calzia-Polisciano-Rodolao (2011), Rizzi-Squarciafichi-Gastaldo (2009 e 2010), Dulbecco-Picchioldi-Grillo (2008), Anfossi-Micheli-Bertoli (2007), Zucconelli-Priale-Peirano (2006), Priale-Augeri-Arimondo (2005), M. Molinari- Fr. Molinari-Manco (2004) e Bellavia-Sorace-Zucconelli (2003).


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo