venerdì 13 dicembre 2019
09.11.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Soppressione delle fermate in Val Roja: parla l'Assessore regionale Vesco

L'Assessore regionale ai Trasporti risponde alle accuse di "immobilismo" lanciate dal consigliere regionale Marco Scajola: "Noi da sempre contrari alle decisioni della mia collega Bonino - Assessore ai Trasporti per la Regione Piemonte".

L’assessore ai Trasporti della Regione Liguria, Enrico Vesco, risponde alle accuse del consigliere Scajola.

“Scajola ha parlato a vanvera lanciando accuse del tutto infondate” esordisce l’assessore, che entra nel merito: “la citata riunione del 26 settembre era di livello tecnico e, anche in quella occasione, la Regione Liguria ha espresso la propria contrarietà a diverse misure proposte dal Piemonte, tra le quali la soppressione delle fermate nelle stazioni di Olivetta, Airole e Bevera, che peraltro non ci erano state ufficialmente formalizzate”.

“Infatti, come è noto, non condividendo le razionalizzazioni proposte dalla Giunta Cota, dopo quella riunione ho inoltrato ripetute richieste di incontro all’assessore Bonino, che non si è mai degnata di partecipare e ha attuato ciò che ha preferito in totale disinteresse per la nostra Regione e per i cittadini liguri e piemontesi interessati”.

“Quanto alle carte in possesso di Scajola, ci tengo a precisare che nella riunione del 26 nulla si è convenuto, né peraltro esiste alcun verbale di incontro. Esiste, forse, una nota redatta dai tecnici del Piemonte che non ha alcun valore perché non ci è mai stata trasmessa e non è stata sottoscritta da alcun rappresentante della Regione Liguria”.

Ironica la conclusione dell’assessore: “se Scajola vuole prendersela con qualcuno per le penalizzazioni subite da quelle stazioni, non cerchi me, che ho provato tenacemente a difenderle, ma i suoi colleghi di partito piemontesi”.

Una polemica, questa, che era già emersa sotto forma di stoccate reciproche tra i due politici, nel corso della giornata della mobilitazione per le fermate della Val Roja - Bevera, Ajrole ed Olivetta del Cuneo/Ventimiglia (destinate alla soppressione per una sorta di "spending rewiev" unilaterale della Regione Piemonte) e celebrata una settimana fa ad Ajrole (foto).

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo