lunedì 26 agosto 2019
18.09.2012 - REDAZIONE

Regione: confermato il calendario venatorio

La Regione Liguria ha reso note le limitazioni alla caccia dopo il pronunciamento del Tar Liguria di ieri  sul ricorso di alcune associazioni ambientaliste che ha sospeso, almeno  fino all’udienza del prossimo 17 ottobre, parti del calendario venatorio regionale.

Il calendario venatorio regionale continua a essere vigente con le seguenti limitazioni:

le specie quaglia, pernice rossa, starna, fagiano, germano reale, folaga, tordo bottaccio, tordo sassello, cesena e lepre comune saranno cacciabili dal 1 ottobre 2012.

E sempre dal 1 ottobre e fino al 17 ottobre 2012- fermo restando il “silenzio venatorio” nei giorni di martedì e venerdì, le giornate di caccia, anche alla selvaggina migratoria, saranno tre, a scelta del cacciatore.

Nelle zone umide, habitat delle specie acquatiche, dovranno essere utilizzate esclusivamente munizioni atossiche non contenenti piombo.

 Il provvedimento del Tar Liguria non ha alcun effetto sulla caccia al cinghiale e agli altri ungulati.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo