sabato 21 settembre 2019
29.05.2012 - REDAZIONE

Premiati studenti nell'ambito del concorso "Ti amo...ma ti rispetto?""

Un concorso che è stata l'occasione per sensibilizzare gli studenti imperiesi sul tema della violenza alle donne. La cerimonia di premiazione presso l'Asl di Bussana.

Nei giorni scorsi alla sede dell’Asl a Bussana si svolte le premiazioni degli studenti delle medie inferiori e superiori che hanno partecipato al concorso “Ti amo … ma ti rispetto?”, nell’ambito della campagna si sensibilizzazione contro la violenza alle donne e ai minori. L’iniziativa, promossa dalla Provincia in collaborazione con l’Asl 1 Imperiese e Nordiconad, prende lo spunto dalla legge regionale 21/03/2007 n. 12 “Interventi di prevenzione della violenza di genere e misure a sostegno delle donne e dei minori vittime di violenza”, che ha tra le sue finalità, oltre a quella di assicurare alle donne che subiscono atti di violenza il diritto ad un sostegno per consentire loro di recuperare e rafforzare la propria autonomia, materiale e psicologica, la propria integrità fisica e dignità, anche  quella di “promuovere interventi di prevenzione della violenza di genere, di diffusione della cultura della legalità e del rispetto dei diritti” .

Il filo conduttore del concorso è stato il rispetto, inteso nella accezione più “affettuosa” possibile, il rispetto come condizione civile di convivenza tra uomo e donna, come coerenza di azioni nei confronti dell’altra/o, come riconoscimento di capacità e ruoli diversi che possono convivere.

Sono state previste 4 sezioni: medie (letteraria), medie (multimediale), superiori (letteraria) e superiori (multimediale). Le premiazioni sono avvenute presso l’Aula Magna dell’ASL 1 Imperiese a Bussana alla presenza dell’Assessore provinciale Cristina Barabino, del Direttore Generale dell’ASL Prof. Mario Cotellessa del referente di Nordiconad Sig. Ugo Alloero.

I premi, consistenti in 4 buoni da Euro 250,00,  che potranno essere spesi nei supermercati CONAD che, in virtù della  grande sensibilità che hanno sempre dimostrato verso tutte le problematiche sociali, hanno collaborato anche alla realizzazione di questa specifica iniziativa sono stati consegnati a:

-  “Classe III D della Scuola Media Boine” di Imperia (lavoro eseguito da tutta la classe);

-  “Classe III F della Scuola Media Boine” di Imperia (lavoro eseguito da Eleonora Mosaico);

-  “Classe IV dell’ IPSAA “D. Aicardi” di Sanremo (lavoro eseguito da Dido Franza);

- “Classe II B del Liceo Scientifico con sez. Classica G.P. Vieusseux” di Imperia  (lavoro eseguito da Michelangelo Cassini, Francesca Corrado, Anna Daprelà, Elia De Marchi).

Sono, altresì, state consegnate le seguenti menzioni speciali:

“sezione multimediale” scuola media inferiore

- Istituto Comprensivo “G. Boine” di Imperia alunno  Picchio Davide della classe III° F

“sezione letteraria” scuola media inferiore

-          Istituto Comprensivo Riva Ligure e San Lorenzo al Mare alunna Beatrice Papone (classe 2D) ;

-         Scuola Secondaria di 1° grado “G. Pascoli” di Sanremo alunna Alice Fracchia (classe 3 F)


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo