sabato 21 settembre 2019
30.05.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Diano Marina: installate presto due pompe alle "Case delle Monade"

Si avvia, forse, ad una soluzione l'annoso problema della pressione dell'acqua nella zona del dianese collocata sul versante verso San Bartolomeo al Mare. Interviene l'Assessore al verde ed all'arredo urbano Bruno Manitta. Comunicato stampa.

"Interverremo in economia diretta - spiega Bruno Manitta, Assessore all'Arredo Urbano, Verde Pubblico, Servizi Scolastici, Igiene Urbana e Manutenzione Ordinaria del Comune di Diano Marina - installando due pompe a sistema inverter per garantire le atmosfere, con un vaso di espansione per garantire l'efficienza del sistema.

Il costo delle pompe è di circa 10mila euro, l'intervento verrà realizzato dall'idraulico e dall'elettricista del Comune, con la supervisione della ditta Caprari che ci serve per le problematiche relative alle acque nere e alle acque bianche.

Penso che in 5-6 settimane dovremmo riuscire ad aver risolto definitivamente il problema".

Alle Monade, infatti, gli abitanti lamentano da anni una importante riduzione della pressione, soprattutto nel periodo estivo e nei periodi di maggiore frequentazione turistica. "Il problema - sottolinea il Sindaco di Diano Marina, Giacomo Chiappori - è che le famiglie residenti all'inizio erano poche, ora sono moltissime, ci sono stati diversi frazionamenti. L'Assessore Manitta ha lavorato duramente per portare a termine questa pratica, per l'estate tutto dovrebbe essere risolto".

Le case, spiegano in Comune, sono poco sotto i 100 mt di quota. Questo importante intervento è quindi destinato a risolvere l'emergenza, in futuro bisognerà prevedere la realizzazione di una vasca a monte, che consentirebbe una pressione costante e garantirebbe gli utenti anche in caso di sospensione temporanea del servizio.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo