venerdì 19 luglio 2019
14.01.2013 - REDAZIONE

Sel: "Una sorpresa la sentenza del Consiglio di Stato su Bordighera"

Il Movimento di Nichi Vendola locale parla attraverso Corrado Ramella, ex esponente del Consiglio comunale bordigotto.

"Come ex consigliere comunale di Bordighera ed esponente di SEL, prendo atto della sentenza del Consiglio di Stato, anche se non posso non esprimere una certa sorpresa. Attendiamo comunque la pubblicazione delle motivazioni. Mi chiedo se la sentenza ha potuto o meno tener conto di quanto è emerso dagli sviluppi dell’indagine sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel ponente, denominata “la svolta”, sotto il profilo dei rapporti con il mondo politico.

Rimangono comunque tutte aperte le problematiche che hanno condotto a questa pessima stagione per la nostra città e per il ponente. Rimane, con la sua gravità, il problema delle infiltrazioni della criminalità nel ponente ligure e le vicende inquietanti emerse in questi mesi, rimangono le contiguità anomale della politica con un mondo “sospetto”, come documentato anche dalle numerose intercettazioni comparse recentemente sulla stampa, rimane aperta la questione dei pacchetti di voti di dubbia provenienza, rimangono anche aperte una serie di questioni giudiziarie che riguardano la suddetta  Amministrazione. Tutto non può che confermare il pesante giudizio etico-politico sul PDL della Provincia d’Imperia e su Bosio e la sua Amministrazione,  che peraltro è stata anche fallimentare sotto il profilo meramente amministrativo.

Come SEL del Comprensorio Intemelio auspichiamo che la Magistratura e le Forze dell’Ordine proseguano nell’opera di risanamento che stanno svolgendo e che si mantenga alto il livello di attenzione sulle infiltrazioni della criminalità.

Consideriamo opportuna l’opera di ripristino corretto dell’attività amministrativa svolta dai Commissari a Bordighera e in corso di svolgimento a Ventimiglia e auspichiamo che fra i cittadini si affermi la consapevolezza di guardare in faccia i problemi senza infingimenti e della necessità di un rinnovamento della politica per superare questa penosa vicenda". 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo