domenica 15 dicembre 2019
14.12.2011 - LUCA PICCOLO

NottEventi: la parola ad Andreino "Voice"

Seconda puntata delle interviste "possibili" ai protagonisti della "notte".

La mia storia....Andreino Voice

Nella seconda intervista poniamo 10 domande a un altro grande personaggio della vita notturna della Riviera ligure. Andrea Mazzia, meglio conosciuto come Andreino Voice (Radio 103).

1. Tutti conoscono Andreino come organizzatore di serate, eventi, voce radiofonica. Ma tutto è cominciato come?
Innanzitutto un grosso saluto a tutti i lettori. Tutto iniziò  nel lontano 1996 quando ad una festicciola tra amici proprio nella zona dove abitavo presi per gioco il microfono e iniziai a straparlare seguendo la musica di quei fantastici anni che successivamente diventarono storici… da lì le prime feste tra amici si susseguivano sempre con più frequenza fino al capodanno del 1998 dove organizzammo una festa in una serra di campagna, per gioco: un manicomio vero e proprio tanto da ricordarlo ancora con chi vi fu all'epoca …Per la cronaca 600 persone. Il passo ai mattine' della discoteca Vanite' di Via Roma a Sanremo fu breve. Con la stessa amatoriale organizzazione. Fu poi la chiamata al Ninfa Egeria di Via Matteotti che mi diede un'impostazione diversa oltre alle successive esperienze in moltissimi locali.

2. Indicaci le tre persone che hanno avuto un ruolo importante nel rendere la tua passione un lavoro concreto (oltre a me ovviamente! :)).
Ma… ci sono state molte persone che mi hanno dato la possibilità' di inserirmi in questo mondo; tra le tante ricordo all'inizio Marco Balestreri. All'epoca era un'organizzatore di concerti con gruppi di musica dal vivo e cortesemente  mi ha inserito in un numerose serate. Sicuramente Dj Papa, ora resident del Buddha Bar di MonteCarlo: mi ricordo che fu proprio lui ad "arruolarmi" nello staff del Ninfa Egeria. Ero molto contento per quella concreta possibilità di imparare e ricordo quegli anni con piacere. Non dimentico Lucio Cattelan, patron del Ninfa, personaggio singolare ma con idee innovative rispetto alla nostra vetusta provincia di imperia.

3. Hai veramente organizzato tantissime serate in molti locali ma secondo te qual è stato l'evento da te prodotto che ricordi maggiormante?
Il Più' bello di tutti? non ce n'e' uno in particolare….tutti sono stati belli e su tutti ci abbiamo messo grande cuore per svilupparli…. diciamo che si viveva nei tempi dove la gente disponeva di più' liquidità' economica e si lavorava con minor stress di riuscita…. adesso e' più difficile e si fa a gara a chi regala di più'… pero' potrei dirti il lunedì del 2006 alle Rocce di Pinamare con oltre 5000 persone che cantavano l'inno di mameli con le mani al cielo….. dopo ovviamente aver vinto il famoso mondiale! 

4. Quali qualità deve avere il proprietario di un locale per aver un rapporto proficuo con Andreino (insomma, come si dice in gergo, perchè "la serata riesca")?
Dare carta bianca e fidarsi delle pubbliche relazioni. Non mi stancherò mai di ripeterlo: i proprietari devono fare i proprietari, i dj i dj e i Pr i Pr. Invece la situazione oggi si e' completamente stravolta  e c'è molta confusione nei ruoli.
Tavoli….Vocalist….Ad…..Pr….. Dj…. e' il Mercato…. ed e' inevitabile nella nostra provincia che sia diverso..…. a queste condizioni il  Mercato oggi e' il motore….Ricordo con nostalgia gli anni '90 in cui questo mio discorso risultava molto più netto. In tempi di crisi ci si inventa di più ma alla lunga la qualità (cioè la professionalità) paga. Sempre.

5. A casa o nei momenti di relax, Andreino ama rilassarsi ascoltando musica? O si rifugia nel silenzio (es. In bagno senza telefono)?
Adoro il Silenzio nel vero senso della parola…. SILENZIO…. che parola meravigliosa….. 

6. Tu hai fatto anche esperienze all'estero. Spesso si sente dire che siamo "indietro" rispetto ad alcuni paesi europei. E' proprio vero? O forse è più preciso dire che tale discorso è limitato alla nostra zona?

In base alle esperienze che ho fatto all'estero posso dirti che dietro ai grandi numeri nelle discoteche ci sono grandi numeri a livello di politica.La politica e' una grande forza. A Ibiza c'e' molta più' tolleranza rispetto a noi in Italia…. ci sono sinergie tra albergatori, ristoratori, pubblici uffici… tour operator…. etc..etc… qui da noi siamo troppo "esclusivisti" ed e' proprio qui che si inceppa il meccanismo… la mentalità forte dei grandi paesi credo sia la coesione tra persone… fare sistema...lavoreremmo tutti e di più' stressandoci sicuramente meno e ottenendo più soddisfazioni.
Ibiza nonostante la crisi ogni anno a fine stagione mantiene le stesse linee guida…Mikonos Idem…. Miami anche…. basta visitarle una volta per vedere come e' diverso il lavoro e di come la gente preferisce questo tipo di mete...

7. Abbiamo notato che in molti locali funziona la formula che prevede la cena e una serata da ballare. Ne è testimone il successo dell'appuntamento da te organizzato al Victory Morgana Bay tutti i Sabati. Le persone non hanno più voglia di spostarsi per andare in discoteca? Vince la formula All Inclusive?
Domanda bellissima questa… A milano questa formula vige da 15 anni. Da noi solo adesso. Oggi con la questione della patente a punti la gente e' terrorizzata se deve uscire e se trova un locale valido dove si sta bene e dà la possibilità' di offrire una formula tra virgolette All inclusive il gioco e fatto. Voglio precisare che non organizzo il sabato al morgana ma faccio parte dell'artistico come Dj insieme a Marco Astegiano.. l'organizzazione e ' affidata alla Mb e a Gualtiero patron del locale. Uno Staff unito valido e con il sorriso, un'altro ingrediente fondamentale per il successo e che pochi sanno usare...

8. Facciamo un gioco: costruisci il tuo locale ideale. Ti finanziamo noi (non esagerare però). Innanzitutto: accetti? Si tratta di una bella responsabilità. 
Domanda molto difficile ma proverò' ad accontentarvi. Il mio locale ideale deve essere piccolo...capienza 300 persone Max…arredamento ultra moderno con led wall dal colore bianco... consollle a contatto con il pubblico… non nascosta.. bar centale e punterei tutto su un'ottimo audio che non dia fastidio all'esterno e tantissimo sulle luci che devono essere il plus di tutto. Atmosfere luminose che cambiano scena ripetutamente alla serata…… poi credo che con una buona selezione alla porta e un dj di esperienza, con barman professionisti il 90 percento del lavoro e' fatto…. ecco lo vorrei così il mio locale ideale.

9. Nelle tue serate collabori con molti dj ma uno in particolare è sempre presente: Simo J (collega di lavoro a Radio 103). Hai trovato un collaboratore ideale?
Simo J oltre ad essere un professionista, collega e amico, mi ha colpito per la sinergia che abbiamo sul lavoro'. Fa quello che gli chiedo senza fare troppe polemiche e si fida del mio modo di organizzare. L'ho detto prima il dj deve fare il Dj e chi fa la Direzione Artistica si deve attenere al regolamento. Un po come il chitarrista con il suo direttore d'orchestra. Il musicista suona e il direttore lo guida come con gli altri strumentisti. E' così che tutto diventa armonia.

10. Ultima domanda che è anche una richiesta. Se sabato vengo al Morgana mi metti queste canzoni nell'ordine: Maracaibo, la Bomba e il Medley dei Gipsy King. Ok?
Certo…. te le metto più' che volentieri…. in riviera da tutte le parti i dischi che hai appena menzionato non moriranno mai… fare tendenza dalle nostre parti e' totalmente inutile…. la gente predilige "Il FACILE"…… 

Potete trovare Andreino....
Adesso mi potete trovare una volta al mese all'evento EXCLUSIVE TARGATO PERMARE CAFE' DI SANREMO - Sono tutti i sabato al Victory Morgana Bay di Sanremo - Più' Tutti gli eventi festivi e calendario Festival di Sanremo - Il giovedì sono al Betise Club di Ospedaletti e tutti i giorni sono On Air su Radio 103 con 103.00 Selection. 
Quest'estate Balearica Sound @ Formentera & Ibiza .


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo