sabato 21 settembre 2019
16.03.2012 - redazione

Confagricoltura: Marco Damele (Presidente Anga Liguria ) al Consiglio Nazionale dei Giovani di Confagricoltura a Cremona

"Speravo che governo ed istituzioni fossero decisi a rilanciare l'agricoltura e a credere nei giovani . Ma oggi, con questo nuovo interlocutore al governo , sentendo parlare di Imu, del caro-gasolio e del'aumento dei contributi previdenziali , ci accorgiamo che non è facile cambiare una mentalità antiquata abituata  in tutti questi anni a non aiutare e considerare un settore fondamentale per l'intero sviluppo socio economico del nostro Paese ", Queste le parole a caldo di Marco Damele intervenuto al termine del consiglio Nazionale dei giovani di Confagricoltura che si è svolto a Cremona insieme al Presidente Nicola Motolese .

"Da questo incontro ,- continua Damele -,  dove ho visto centinaia di giovani imprenditori arrivare da tutta Italia  per decidere in prima persona  il proprio  futuro è emersa la volontà di evidenziare ulteriormente la volontà di dialogare e confrontarsi all'interno dell'organizzazione madre nell'intento di aiutare e far decollare l'agricoltura non solo  come mezzo di produzione ma come stile di vita.


  « Chi è destinato a vivere nella semplicità agreste non ha bisogno, per essere felice, di sviluppare le sue facoltà», scriveva Rousseau, oggi , e ne abbiamo avuto la conferma, i giovani agricoltori sono colti, istruiti e desiderosi di cambiamento. Floranga 2012 definita dal nostro Staff organizzativo , "l'anno zero per la Floricoltura " nasce da questo ideale di rinascita culturale, voluto , cercato e aspettato per troppo tempo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo