sabato 7 dicembre 2019
27.10.2011 - VALERIO GAMBACORTA

A Dolceacqua l'unica e inimitabile notte delle streghe

Lunedì 31 Ottobre 2011 nel castello dei Doria di Dolceacqua serata a tinte "horror"

E’ già countdown per l’attesissima notte di Halloween che anche quest’anno sarà firmata dall’Associazione Culturale Autunnonero e dal direttore artistico Andrea Scibilia nel tradizionale Gothic Style di Autinnonero, nella suggestiva cornice dello spettrale Castello dei Doria di Dolceacqua. 

Dagli organizzatori dell’unica e inimitabile Autunnonero Halloween Gothic Fest arriva la Halloween Fright Night, in programma lunedì 31 ottobre a partire dalle 15,30, ispirata ai film horror americani degli anni ’80. Sarà una festa speciale con concerti, spettacoli, incontri, intrattenimento per i più piccoli e un gioco particolare, il “Fright Tour”: una caccia al tesoro sui generis che vedrà protagonisti, tra horror e ironia, alcuni mostri sacri come Freddy Krueger da Nightmare e Jason Voorhees da Venerdì 13 e che avrà come premio un consulto speciale con la chiromante Madame Zorà.

Sarà una serata di divertimento e paura alla quale sono tutti invitati a partecipare, rigorosamente in costume. 

Realizzata con il fondamentale contributo della Regione Liguria – Ente promotore Assessorato Sport e Tempo Libero – e del Comune di Dolceacqua, la Halloween Fright Night non vivrà solo di notte, ma avrà un coinvolgente prologo durante la giornata. La festa si aprirà nel pomeriggio con Magus in Fabula, uno spettacolo a cura del mago e attore Beppe Brondino e della chiromante Madame Zorà. Protagonisti dello spettacolo, capace di incantare i bambini di oggi e quelli di ieri, saranno un alchimista ispirato a Gandalf de “Il Signore degli Anelli” e Madame Zorà, chiromante e trasformista che, dopo lo spettacolo, offrirà per tutta la sera un consulto in cui mostrerà le sue doti nell’indovinare passato e futuro.

La notte delle streghe avrà anche un’altra cornice: la suggestiva Sala di vetro del Castello di Dolceacqua, dove avrà luogo una serie di incontri a cura del presidente del comitato scientifico di Autunnonero, Sonia M. Barillari, sul tema La Notte dei Mostri: le origini della festa di Halloween, raccontata tra folklore e declinazione cinematografica.

Protagonisti degli incontri oltre alla curatrice Sonia M. Barillari che interverrà sul tema “Lo strano caso dell’orso mannaro: orsi, lupi, maschere e metamorfosi”, ci saranno lo scrittore Danilo Arona, che affronterà il tema “Michael Myers: un demone americano che nacque in Europa”, Martina Di Febo dell’Università di Macerata con un intervento su “Incubi e fantasmi che danno la morte: tra antropologia e letteratura” e Giuseppe Palmero, Chercheur associé presso il LAMM – Université de Provence, con una relazione dal titolo “Vivi, morti e spiriti viventi. Prima, molto prima di Halloween”. 

Horror, giocolieri con il fuoco e illusionismo saranno protagonisti dello spettacolo L’Incubo del Giullare, a cura dell’Associazione Culturale IannàTampé, che sarà anche protagonista dello spettacolo pomeridiano I soliti dispetti, rivolto ai più piccoli.  

Spettacoli e atmosfera di festa dunque ma, anche musica, con i Blaemon - tribute band dei Goblin e dei Daemonia, autori di molte colonne sonore dei film di Dario Argento - che apriranno la lunga notte di musica live di Halloween. A seguire, la band headlinerSpiral69 - un progetto di Riccardo Sabetti, mix di new wave con sfumature folk e dark e con influenze di band come Cure, Joy Division e Nine inch Nails - presenterà il nuovo album No Paint on the Wall uscito a settembre. La notte musicale continuerà poi con The Gothic Family, un dj set a tema.

Per i più golosi street food in versione dolce con cioccolata e michette di Dolceacqua e salata con hot-dog e birra, per accontentare tutti i gusti.  

Per informazioni: www.autunnonero.com, info@autunnonero.com 

Ufficio stampa:  Natascia Maesi, 3351979414      Agenzia Freelance, 0577219228     info@agfreelance.it 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo